A spasso nei boschi!

Quando un anziano signore decide di percorrere tutto l’Appalachian Trail, 3400 chilometri e 14 stati americani, e lo racconta con tanta decisione, preparandosi con cura, io leggendo mi convinco che finirà tutto il percorso… O forse dovrei fidarmi della moglie, che lo esorta a guardare alla impresa con approccio realistico? In ogni caso, comunque finiscaContinua a leggere “A spasso nei boschi!”

perchè leggere e studiare teologia?

Questo testo parte da una riflessione sulla Istruzione Donum Veritatis, sulla vocazione ecclesiale del teologo, approvata dalla Congregazione per la dottrina della Fede il 14 maggio 1990 (Solennità della Ascensione del Signore) e dalla lettura del testo del teologo franco-tedesco Christoph Theobald “La lezione di teologia” edito dalle Edizioni Dehoniane nel 2014. Mi sembrava importanteContinua a leggere “perchè leggere e studiare teologia?”

Quanto sono arrabbiato!

Hulk, l’unico che può arrabbiarsi come vuole! Per i bambini (ma anche per gli adulti, diciamolo!) vedere tutta questa rabbia in azione è davvero divertente, ti fa pensare a come sarebbero le cose se… Se ci lasciassimo andare alla rabbia più sconvolgente e distruttiva! Innanzitutto, il dottor Banner perde tutti i vestiti, perchè Hulk gliContinua a leggere “Quanto sono arrabbiato!”

Più vocabolario, più emozioni, più voce!

Condivido spesso i tweet di @galatacla perché sono come un tarlo, che procede e si scava la strada tra i pensieri, unendo in un percorso pensieri e azioni che stavano lontani… In queste prime settimane di scuola, ho lavorato con molte colleghe in compresenza e ho avuto la buona sorte di partecipare ad una lezioneContinua a leggere “Più vocabolario, più emozioni, più voce!”

Ogni maledetto voto…

che prendiamo ci misura… e invece dovrebbe fare tutto il contrario! Non siamo in periodo di pagelle e quindi possiamo parlarne (e se continuiamo a comportarci bene ci arriveremo alle pagelle…!), perché l’argomento è molto rovente… I voti, da qualunque livello della istruzione arrivino, con nomi variegati, sembrano sempre dire la stessa cosa: quanto valgo?Continua a leggere “Ogni maledetto voto…”

Iron Man, un supereroe troppo umano…

Dai, chi non vorrebbe essere un miliardario, filantropo, playboy, genio? E’ una autopresentazione che fa fischiare di ammirazione perfino Vedova Nera… in pratica, un essere umano che fa tutto al meglio: tanti soldi, tante buone azioni, tanto amore e tanta intelligenza, il massimo raggiungibile! Non son sicura però che questo sia il fascino maggiore diContinua a leggere “Iron Man, un supereroe troppo umano…”

Andare a scuola anche oggi!

Quando leggo Calvin and Hobbes, mi ritrovo spesso a pensare che Calvin è un fumetto divertentissimo, ma se fosse un bambino vero sarebbe difficile essere sia la sua maestra sia i suoi genitori… Genitori che nelle striscie mostrano pazienza, ironia e… tanta fatica! Perchè Calvin interpreta il nostro spirito 6enne, che non vuole crescere, cheContinua a leggere “Andare a scuola anche oggi!”

Captain America, the first Avenger!

Vi ho raccontato della nascita della mia passione per gli Avengers… Tutto diventa diverso quando lo guardi con gli occhi di chi ami e lo sguardo dei miei figli era davvero coinvolto! Diciamo pure che si tratta di film in cui ci sono distruzioni incredibili, scene apocalittiche e in generale un gran uso delle maniereContinua a leggere “Captain America, the first Avenger!”

Chi ben inizia…

Inevitabilmente l’inizio della scuola sembra essere un inizio per tutti: vuoi perché tutti ricordiamo bene quel primo giorno, vuoi perché siamo genitori/nonni/zii di bambini, vuoi perché quel lunedì troviamo più traffico in auto e affollamento sul treno… Il sentimento di inizio ci travolge in commozioni, ripensamenti e ritardi! Per noi insegnanti, questo continuo ritorno puòContinua a leggere “Chi ben inizia…”

Döstädning, molto più che ordinare

Penso che in molti ci saremo fatti convincere a leggere i libri sul riordino di Marie Kondo… sia che fossimo disordinati (finalmente metterò a posto!), sia fossimo già ordinati (un modo per mettere a posto più cose!), rappresentava una tentazione notevole… Il filone editoriale ha prodotto tuttavia qualche epigono interessante e questo libro lo èContinua a leggere “Döstädning, molto più che ordinare”