Il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (6 parte)

Quarto problema: come operano insieme le due identità Nei secoli successivi a Calcedonia, man mano che viene accettata la formula (o rifiutata!), si delineano altre questioni, relative a come in che modo umanità di Gesù è unita al verbo divino e come vengono in relazione. In che modo operano umanità e divinità? Prima di questoContinua a leggere “Il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (6 parte)”

il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (5 parte)

Terzo problema: il rapporto tra le due identità di Gesù Dal V secolo la discussione teologica non sarà più centrata sui temi Logos/sarx e Logos/antropos, essendo state chiarite e riconosciute sia la piena divinità e la piena umanità di Cristo. Il dibattito ora si sposta su come queste dimensioni coesistono e che rapporto hanno traContinua a leggere “il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (5 parte)”

il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (4 parte)

Secondo problema: che cosa è umano e che cosa è divino in Gesù A Nicea si stabilì chiaramente che Gesù Cristo è Dio e uomo; dal 360 d. C. in poi, soprattutto in ambito antiocheno, si inizia a ragionare sulle componenti umane e divine di Cristo e la precisazione si rese necessarie in seguito alleContinua a leggere “il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (4 parte)”

il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (3 parte)

Primo problema: le componenti della identità di Gesù. La domanda centrale è, che rapporto intrattiene Gesù Cristo con il Padre? Gesù è Dio in lui stesso? Oppure è solo una creatura umana? Oppure si colloca in una condizione intermedia? Come abbiamo detto la riflessione si articola in 3 diversi rami. Gesù non è Dio maContinua a leggere “il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (3 parte)”

il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (2 parte)

Primo problema: le componenti della identità di Gesù La questione da chiarire è nel rapporto che Gesù di Nazaret vive con Dio; chi è Gesù in relazione a Dio? Vengono avanzate diverse soluzioni. Gesù è: uomo ma non Dio (Ebioniti e Adozionisti); più che uomo, meno che Dio (Ariani); Dio ma non uomo (Docetisti/Gnostici). SottoContinua a leggere “il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (2 parte)”

il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (1 parte)

Punto di partenza, la identità di Gesù Chi è Gesù? Questa domanda ha dato origine alla cosiddetta controversia cristologica, l’insieme delle discussioni alla ricerca della identità di Gesù di Nazaret, riconosciuto e creduto il Cristo; questa discussione impegnò la Chiesa per ben 8 secoli, impegnando la riflessione della Cristianità. L’interrogativo su Gesù è fin dall’inizioContinua a leggere “il cammino della Chiesa tra le eresie cristologiche (1 parte)”

perchè leggere e studiare teologia?

Questo testo parte da una riflessione sulla Istruzione Donum Veritatis, sulla vocazione ecclesiale del teologo, approvata dalla Congregazione per la dottrina della Fede il 14 maggio 1990 (Solennità della Ascensione del Signore) e dalla lettura del testo del teologo franco-tedesco Christoph Theobald “La lezione di teologia” edito dalle Edizioni Dehoniane nel 2014. Mi sembrava importanteContinua a leggere “perchè leggere e studiare teologia?”

Giuditta, una credente che sconfigge il male[1]

Questo libro condivide, come abbiamo detto, con il Libro di Ester e il Libro di Tobia la stessa storia di inserimento nella Bibbia, in cui ha prevalso il sensus fidei del popolo di Dio! Il testo del Libro di Giuditta, che noi leggiamo oggi, è la traduzione/trascrizione, fatta da san Girolamo, traducendo e unendo dueContinua a leggere “Giuditta, una credente che sconfigge il male[1]”

Ester e le sorti del popolo ebraico [1]

Questo libro condivide con il Libro di Giuditta (che vedremo tra 15 giorni) e il Libro di Tobia la stessa storia di inserimento nella Bibbia, storia nella quale ha prevalso il sensus fidei del popolo di Dio e infatti oggi li leggiamo come libri canonici… Vediamo i fatti! Il libro di Ester è giunto aContinua a leggere “Ester e le sorti del popolo ebraico [1]”

Rut, l’amica del popolo ebraico

Il libro di Rut è uno dei 5 libri meghilliot, che venivano letti durante le festività ebraiche (meghilliot significa rotolo, nel senso del rotolo della Scrittura che veniva letto per intero durante la festa e quindi srotolato del tutto…). Veniva letto nella festa di Shavuot, 50 giorni dopo la festa di Pesach; era il libroContinua a leggere “Rut, l’amica del popolo ebraico”